Giro Lama Mocogno

Motogiro a Lama Mocogno

Una giornata di moto in compagnia, un pieno di carne, di curve e soprattutto di una bella compagnia! Foto e video della giornata passata insieme.

L’esperimento del raduno… “whatsapp” si può dire che abbia funzionato! Facebook è un po’ informale nei suoi inviti freddi, quindi mi è venuta la strana idea di scrivere il programma del raduno qui sul sito e di chiamare amici uno per uno. In fondo è una scusa come un’altra per sentirsi, è bello anche così! … e alla fine eravamo anche in 20!

Motogiro a Lama Mocogno, il gruppone dei 19
Il gruppone dei 19

Gran bella giornata tra battute, pieghe e fiorentine da oltre 2,5Kg, ci voleva! Ci vuole anche uno 0 a 10? Vai…

Viti delle Ducati: incredibile ma vero, per lo zero mi tocca partire dai ducatisti! Presenti con ben 4 esemplari a questo giro ma… 0 viti perse!

Donne in moto: l’Ari con la sua KLX ci ha seguiti per tutto il giro tenendo alta la bandiera delle biker in rosa. 1, come le biker al nostro giro!

Principianti con lo spirito giusto: Mone e Daniele hanno comprato la moto da qualche settimana e hanno colto l’occasione per unirsi subito al giro. Questo è lo spirito giusto, grandi ragazzi! 2, come i neo bikers presenti.

Avevamo anche le vespe: in un raduno che si rispetti non possono mancare le Vespe! Come dite? Non erano quelle a 2 ruote ma quelle gialle e nere con le ali? Ahi… purtroppo ci siamo imbattuti anche in uno sciame amante delle due ruote… 3! Come le punture rimediate.

Fiorentine: le quattro fiorentine da oltre 2,5Kg che abbiamo spazzolato! O meglio, che il team ripulitore in fondo al tavolo ha ripulito fino (e anche oltre) l’osso! 4, come le fiorentine ordinate.

Condizione delle strade: dai, un piccolo voto negativo andava pur dato… la strada di Gombola e le varie strade secondarie che abbiamo preso per andare verso il Monte erano davvero in pessimo stato. 5 di incoraggiamento?

Buone radici non mentono: a pensarci bene abbiamo iniziato a prendere l’abitudine ai raduni e ad organizzarne a ripetizione quando eravamo tutti membri del Mitoclub… e questo zoccolo duro non ci abbandona, bravi! 6… come i membri del CMC presenti al raduno! ALwarrior, Super155, Zufolotto, Kael88, BaRNeTT e arizz22.

Vi fidate troppo di me: so che organizzo sempre i raduni e sono un tipo onesto… ma nonostante sia arrivato a Lama quando avevate già tutti parcheggiato, ho fatto la gag del parcheggio e ho convinto ben 7 persone a venire con me! Volevo solo fregare il posto moto a qualcuno? Ehehe… no dai, prometto che la prossima volta mi informo meglio su dove lasciare le moto! 7… come quelli che mi hanno seguito nel nowehere di Lama Mocogno.

La moto dei nani: Baro ha trovato un’indiscutibile occasione con la sua SV, sembra nuova! Lo dicono tutti… ma ha rivelato una sorpresa. Le pedane sono talmente in alto che ci vuole la gamba di un nano per non avere il femore in bocca. Ingegneri Suzuki cercasi. 8… come i cm tra la sella e le pedane dell’SV.

Frigo bar: avete mai sentito del frigo bar incorporato nella moto? No? Dovreste! La NC750X di Mone sembra fatta apposta… con il suo frigo nel finto serbatoio potrebbe aver lanciato una moda! 9, come le ore di fresco per le bibite sulla Honda.

Tutti da 10! Non poteva mancare infine il voto a tutti… 10, perché grazie a voi e alla vostra compagnia, la giornata è stata da 10!

Alla prossima! E… vi lascio con un video della giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *